Skin ADV

Santopadre: Eddy sono con te, ragazzi straordinari. Vi prego, martedì...(FOTO)

 

QUESTE LE PAROLE DI MASSIMILIANO SANTOPADRE IN CONFERENZA STAMPA:

 "Il mio umore è misto, ma va più sul nero. . I ragazzi hanno giocato benissimo e interpretata nel modo giusto. Siamo partiti forte, poi c'è stato un ritorno del Benevento, ma la gara è stata sempre in nostro controllo. Malgrado questa sconfitta dobbiamo essere fiduciosi, dobbiamo crederci e pensare positivo.

Mi è  piaciuto Bucchi quando a fine gara ha detto che è andata meglio così, martedì avremo un solo risultato.

Gnahore è forte e sarà con noi indipendentemente  dalla categoria. È un ragazzo straordinario, ha giocato infortunato ed è stato Bucchi che l'ha sostituito forzatamente. Per questo che voglio dire a Gnahore:  Eddy siamo tutti con te, buttati tutto alle spalle: anche io ho commesso degli errori e dagli errori si cresce. Sono convinto che questa cosa lo farà crescere. L'importante è che si cresca, perseverare è diabolico. 

Il gol annullato? Dalla tribuna mi è sembrato strano la tempistica, ma il gol era fuorigioco: il Perugia vuole andare in Serie A meritandolo. Certo ci avevo fatto la bocca, ma pazienza adesso devono venire a casa nostra. Se dovessi pensare male non farei più calcio. Come sbaglia l'arbitro, sbagliano i giocatori come accaduto a Brignoli e Gnahore.

Martedì lo stadio deve essere pieno: la squadra il presidente del Perugia hanno bisogno di voi. Con una vittoria siamo in finale,dobbiamo riempire il Curi: se lo riempiremo il Perugia martedì vince. Cazzo ci dovete aiutare, la Serie A è per tutti, per tutta la città.

Per me i ragazzi ieri sono stati straordinari ieri, tutto lo stadio ha riconosciuto ieri. Il Benevento ha undici giocatori fortissimi, con grandi sacrifici economici. Noi con le nostre possibilità.  Voglio una squadra cattiva e cinica, nel calcio conta la cattiveria agonistica. 

Quest'anno ho un allenatore importante che sa gestire lo spogliatoio, mi sentivo di parlare perché voglio che i ragazzi sappiano quanto io sto con loro. Se martedì non ce la faremo , vorrei che accadesse tutti insieme"

Oreste (Vigorito ndr) è straordinario: saluta sempre i tifosi avversari. Sarebbe bello lo facessi anche io, ma forse prenderei troppi insulti..

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545