Skin ADV

Giunti: Ripartiamo da zero punti, Frosinone forte e cinico. A Frick dico che...(FOTO)

 

QUESTE PAROLE  DI FEDERICO GIUNTI NELLA CONFERENZA STAMPA PRE PERUGIA-FEOSINONE:

"Non ci saranno Brighi, Belmonte e Cerri, Falco e da valutare ma decideremo domattina, hanno recuperato Di Carmine e Bianco.

I problemi fisici? A volte si accavallano delle situazioni non preventivate, si lavora sempre alla stessa maniera e ci sono dei periodi così. 

Bianco si era spaventato, l'impatto forte ha fatto pensare ad una cosa grave visto che gli era accaduto all'altro ginocchio, ma se l'è cavata con pochi punti. A Macerata mai avuto un problema muscolare.

Ho delle sensazioni positive ma mi fermo qua, guardo la partita è la prendo per buona nonostante l'emergenza. Gara decisa da episodi, a volte saranno a nostro favore. Assolvo l'arbitro perché ci sta tutti di sbagliare, non mi è piaciuta la gestione dei cartellini. Noi non siamo arcigna e cattiva, abbiamo un mix di cose: chiediamo che gli arbitri si facciano sentire quando la partita diventa troppo cattiva.

Abbiamo preso zero punti e questo è il dato di fatto da cui ripartire.

I ragazzi spero che metabolizzino la sconfitta trasformandola in energia positiva. Il Frosinone ha più qualità del Palermo ed è  bravo a capitalizzare le occasioni: sono cinici e le partite che hanno disputato che sanno colpire al momento giusto. Dovremo stare attenti alla loro fisicità, poi dipenderà chi giocherà. Credo che domani giocherà Ciano, non dobbiamo arretrare di un centitmentro dal punto di vista caratteriale concedendo poco come abbiamo fatto contro  Parma e Palermo.

Sugli esterni avremmo potuto avere difficolta stando più stretti in mezzo, invece i ragazzi hanno avuto un grande atteggiamento.

Sulla sinistra Beghetto è un giocatore forte con un gran piede, Longo sta crescendo e non mi stupisce quello che sta facendo, soprattutto ora in una piazza non facile e dopo l'epilogo dell'ultimo campionato.

Dal punto di vista fisico abbiamo programmato, adesso si lavora in maniera diversa rispetto al passato. Quello che mi sento di dire che non siamo al 100% della condizione anche se il livello medio è buono.

Dobbiamo alzare ancora di più il livello di qualità delle giocate con i difensori centrali ed i nostri centrocampisti. Lo stanno facendo tantissimo, ma invito i miei giocatori a farlo ancora di più. La bravura e capire la lettura delle situazioni che accadono durante la partita.

Se a Palermo gli avversari per 35 minuti non hanno tirato e per merito dei nostri attaccanti, che con Buonaiuto e Mustacchio hanno lavorato per tutta la partita. A Cittadella abbiamo sofferto di più perché giocavamo più sbilanciati, con Han dietro due punte e Pajac esordiente.

Ho dei dubbi per domani, perché Del Prete è rientrato veramente bene giocando per 80 minuti contromano. Damiano è stato veramente un acquisto azzeccato con esperienza e qualità tecniche mentre  Pajac  è più riposato, vediamo.

A centrocampo Emanuello ha fatto bene e si candida, a lui ho spiegato perché ha avuto meno minutaggio e credo che abbia capito allenandosi con grande intensità. Non mi ha dato segnali di insofferenza e ha contribuito a dare un elevato livello degli allenamenti.

Brighi speriamo di averlo con la Pro Vercelli in casa, ha avuto un piccolo problemi.

Se giocherà Buonaiuto? Cristian sta bene e ha già recuperato, mi dispiace tantissimo per l'errore ma non deve sentirsi alcun peso. Lui è rimasto in gara nonostante tutto, ci sono giocatori che escono dal campo dopo un errore del genere. È chiaro che anche lui per primo non ha ben compreso come abbia fatto a sbagliare, ma è un giocatore importante

Han invece giocherà. Deve essere solo un po' più malizioso, se dopo il secondo fallo di Struna si fosse rotolato di più l'arbitro avrebbe potuto espellere l'avversario . Lui e Colombatto il piede lo mettono, hanno grande personalità.

Choe è un centrocampista offensivo, utilizzabile come mezzala e trequartista. Per domani e convocato

Frick? Ci hanno parlato i miei collaboratori, ha subito la partita e non è riuscito a contribuire anche perché del 98. Non possiamo permetterci però giocatori che non ci danno subito un contributo positivo".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545