Skin ADV

PUNTO: Le mosse vincenti di Giunti, le lamentele fuori luogo di Longo (FOTO CERQUIGLINI)



La vittoria contro il Frosinone è uno di quei segnali inequivocabili dello stato di forza di una squadra. Il Perugia lo ha dato a se stesso, al campionato e anche alle presunte favorite come i ciociari.

Ha divertito segnando  un gol bellissimo nel primo tempo e rispondendo colpo su colpo, si è difeso con grande carattere nei venti minuti finali quando il Frosinone ha spedito in campo alcuni dei giocatori che Longo ha lasciato fuori dalla gara per scelta tecnica e che hanno subito alzato il livello della squadra.

Sei punti in una settimana sono un grande bottino per la squadra di Giunti, che sta sorprendendo sempre di sia sul  piano tattico che nella gestione della gara

Tre esempi? La scelta del primo tempo di concedere piu libertà ai quinti del Frosinone non eccelsi dal punto di vista tecnico (Matteo Ciofani e Crivello) accettando di aspettarli sulla tre quarti difensiva e liberando le mezzali da gravosi compiti di copertura, per poi passare alla difesa a tre arretrando Del Prete e aspettare lo stesso Ciofani e Beghetto alzando Zanon e Pajac. La conferma di Buonaiuto, che in una settimana è passato dalla doppietta contro  il Parma e il clamoroso errore con il Palermo allo splendido assist del gol partita. Infine tenere im campo Emmanuello, l'unico degli undici in campo a sembrare un pò sulle gambe nei minuti finali, ma abituato a soffire ed a "gestrirsi"  dopo gli anni trascorsi alla Pro Vercelli.

A fine gara la scena se l'è presa il tecnico Longo, che ha attaccato e le presunte lamentele del Grifo dopo Palermo. Di quali lametele parla Longo? Nessuno dei tesserati del Grifo si è lamentato , se non Giunti e pacatamente nella sala stampa del "Barbera" : sono stati alcuni giornalisti nazionali (Di Marzio in particolare) a criticare l'operato di Ros  e di anche in maniera pesante.

Inoltre  Longo non può paragonare il rigore concesso a Palermo e le mancate espulsioni avvenute nel corso della gara (primo tempo Struna  e inizio ripresa fallo su Bianco) con un fuorigioco fischiato a metà campo (quello su Dionisi) e la mancata espulsione di Zanon nel finale. 
Diciamo che Longo è apparso un pò seccato forse perche era straconvinto di portare a casa almeno un punto e invece non c'è riuscito.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545