Skin ADV

Emmanuello: Società con fame pazzesca, Del Prete spinge sempre. Contro il Frosinone sono riuscito a gestirmi (FOTO CERQUGLINI)

 

"Sono molto contento, mi trovo bene,la squadra è forte e ha una  mentalità vincente , con i cosiddetti "vecchi" soprattutto.".

Parole e musica di Simone Emmanuello, centrocampista del Grifo e ospite lunedi sera ad UmbriaTv di "Fuori Campo", la trasmissione in onda alle 21,15. 

Il Perugia è in testa alla classifica e non è un caso, secondo Emmanuello."Il presidente e il direttore hanno una fame pazzesca, sono sempre vicini alla squadra che "sente"questa cosa. Santopadre poi ci tiene in maniera pazzesca e per noi giocatori questa spinta è fondamentale, anche per cercare di vincere  anche in trasferta".

Emmanuello era stato il giocatore ad avere meno spazio in questo avvio di campionato, poi è arrivata l'occasione: "Il mister mi ha fatto sentire sempre la fiducia:   stare fuori non mi ha pesato anche se è ovvio voglia giocare, ma quando sono arrivato sapevo della forte concorrenza".

Contro il Palermo il centrocampista del Grifo è entrato benissimo in partita, ma il meglio lo ha dato contro il Frosinone, soprattutto nei minuti finali quando, pur non avendo i 90 minuti nelle gambe, ha tenuto "botta"fino al 94': "In effetti è stato così, sono riuscito a gestirmi nonostante noi mezzali abbiamo fatto tantissima strada, per raddoppiare sugli esterni. Il Frosinone ha cambiato spesso gioco con lanci da una parte all'altra del campo. e alla fine c'è stato molto da correre.

Devo dire però che gli anni alla Pro mi sono serviti e me li ritrovo adesso: andavamo su tutti i campi a difenderci, essendo tecnicamente inferiori a molti avversari e quindi abituati a giocare in fase di non possesso . Ma vincere così e talvolta più bello, anche se questo Perugia che gioca bene mi diverte tanto" 

 Infine i compagni: "Han è stata una sorpresa, non lo conoscevo, è  forte tecnicamente e fisicamente, nonostante non sia altissimo  riesce a  tenere  testa a giocatori di grande struttura . E poi Colombatto,  Bianco e Di Carmine : lui ha una fame incredibile, lotta su tutti i palloni e vive per il gol. Ma quello che mi ha colpito di più  è  Del Prete perché  in allenamento tiene tutti belli vivi, urla e va sempre a mille...in una parola impressionate".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545