Skin ADV

Giunti: Partita persa nei duelli, dovevamo portare a casa almeno un punto (FOTO)

 QUESTE LE PAROLE DI FEDERICO GIUNTI DOPO BRESCIA PERUGIA 2-1:

"Oggi abbiamo meritato la sconfitta. Non eravamo in grandissima giornata e loro ci hanno superato nonostante l'equilibrio che c'era all'inizio. Dopo averla sbloccata con Han pensavamo di farcela, invece loro hanno dato un altro ritmo alla gara e noi ce la siamo giocata male. Hanno sfruttato i centimetri di Caracciolo anche se non ha rovesciato la partita da solo. Le sue grandi capacità le conosco bene, era con me a Brescia quando giocavo; so che i miei difensori centrali sono in grado di contrastarlo ma oggi è andata così.

Queste partite vanno affrontate più con la testa che con le gambe, abbiamo sottovalutato l'avversario e dovevamo metterci più concentrazione e aggredire maggiormente la palla. Diciamo che oggi abbiamo avuto delle occasioni per rovesciare il gioco verticalizzando verso i tre davanti, ma abbiamo perso quasi tutti i duelli. In ogni caso dovevamo essere più attenti e portare a casa quanto meno il pareggio.

Brighi? Forse tornerà a disposizione per la prossima partita, anche se sono contento di aver recuperato gli altri giocatori, tra cui Del Prete, Falco, Belmonte e Terrani. Dobbiamo prendere consapevolezza degli errori commessi e portarli a casa; potevamo risolverla come a Frosinone grazie alla "cattiveria" ma così non è stata.

Un risultato positivo oggi ci avrebbe permesso di dare continuità. Purtroppo abbiamo fatto un passo indietro. Quello che ci ha permesso di vincere una settimana fa oggi è venuto meno e impareremo dai nostri errori; sicuramente continueremo a dire la nostra in questo campionato. È chiaro che alla fine abbiamo cercato il tutto per tutto ma non è quella la chiave di lettura giusta visto che ce la siamo gestita male nei minuti precedenti.

Sull' 1 - 0 il Brescia ci ha lasciato dello spazio e potevamo approfittarne ma abbiamo visto che non ci riuscivamo e la partita si è fatta più difficile.Questa settimana ho cercato di far capire ai ragazzi che il problema era l'atteggiamento. La squadra è tale quando gli 11 in campo ragionano alla stessa maniera; da bordo campo sembravamo slegati tra i reparti e tra i giocatori stessi ma riguarderò la partita da casa e magari ci saranno cose diverse da denotare.

Sono comunque consapevole della forza di questa squadra e sono fiducioso, lavoreremo sui nostri errori e tutti devono entrare nell'ottica che sono importanti per la squadra.
Cerri sarà disponibile probabilmente per la trasferta di Foggia.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545