Skin ADV

Festival del Calcio: perugino Riccini Ricci conquista Firenze (FOTO GIUGLIARELLI)

 

 

Prepararlo in tre mesi è stata un operazione quasi impossibile, ma alla fine Alessandro Riccini Ricci ha ottenuto ciò che desiderava: affermare il Festival del Calcio anche a Firenze, dopo le prime due edizioni perugine.

Ieri, nell'ultima giornata della manifestazione, è stato un successo di pubblico e media per Aurelio De Laurentiis  ed Eusebio Di Francesco, presidente e allenatore di Napoli e Roma. Un successo crescente, giorno dopo giorno,   da martedì scorso con l'inaugurazione al Mercato Centrale con gli ex Campioni del Mondo del 1982 Antognoni, Oriali e il giornalista Mediaset Pierluigi Pardo, conduttore di "Tiki Taka".

 Folla   anche  per Arrigo Sacchi mercoledì al Caffè Paszkowski di piazza delle Repubblica, a trenta anni dai suoi grandi successi con il Milan, con Damiano Tommasi e Giovanni Galli.

Non solo: con l'arbitro internazionale Luca Banti si è parlato  della Var insieme al giornalista Sky ed esperto di regolamenti Lorenzo Fontani: e anche in questo caso il pubblico, numerosissimo, ha gradito.

Calcio si, ma anche cultura e musica con uno  scrittore del calibro di Stefano Benni e il musicista premio Oscar Nicola Piovani, per un incontro con Roberto Pruzzo ed Eraldo Pecci al Teatro del Sale, che venerdi ha ospitato una cena spettacolo (anche qui sold out) con Giorgio Porrà.
 

Altro appuntamento  clou quello con Gianni Rivera: un colloquio con il sindaco Dario Nardella a cui hanno partecipato tra gli altri Xavier Jacobelli, Roberto Beccantini, Darwin Pastorin, Serse Cosmi e Luca Calamai,  mentre giovedì  scorso protagonista "La Domenica Sportiva" con il direttore di Rai Sport Gabriele Romagnoli, Marco Mazzochi, Enrico Cucchi e la conduttrice Giorgia Cardinaletti.

Il fine settimana è iniziato con un  caffè insieme  Mario Sconcerti intervistato da Marco Taccucci, l'autore e blogger Matteo Grandi e i talent Sky Gianluca Di Marzio, Diletta Leotta, Daniele Barone, Sara Benci ed Eleonora Cottarelli: per i popolari volti dell'emittente satellitare successo scontato.

Una sezione particolare è stata dedicata all'arte culinaria: evento Roma-Lazio, un derby  tra  trapizzino e la pizza romana: una sfida  coordinata  dal  noto Stefano Callegari, inventore del trapizzino e panificatore più popolare del Belpaese .

Tutti gli incontri, tranne quello di apertura al Mercato Centrale , si sono tenuti al caffè Paszkowski eccezion fatta per gli spettacoli di Piovani e Giorgio Porrà (Teatro del Sale) e Stefano Benni (Museo Marino Marini)

Hanno partecipato anche Enzo Bucchioni, Omar Schillaci e la giornalista enogastronomica Lorenza Fumelli, direttore Agrodolce.

Tutte le principali testate giornalistiche nazionali cartacee e televisive hanno seguito il Festival, con collegamenti in diretta durante gli eventi. Manco a dirlo anche i media locali hanno risposto presente, con continui aggiornamenti su siti, radio e TV.

"Alessandro grazie per aver scelto Firenze", ha detto sabato il sindaco Dario Nardella che si è complimentato con gli organizzatori per un evento che tutta la città ha seguito con interesse e curiosità e che è destinato a crescere ancora.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545