Skin ADV

PUNTO: Grifo le ragioni del momento no, Brighi come Buffon nel 2015 (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

Cosa succede al Perugia?E'la domanda piu ricorrente tra i tifosi biancorossi dopo la terza sconfitta consecutiva, quarta in cinque partite, subita in campionato. Non si può negare che siano stati ancora certi errori ia pesare sulla sconfitta:a partire da quello del portiere, non inceccepibile sul primo gol di Gerbo che però è arrivato con troppa facilità al tiro,  per proseguire con l'errore di Zanon sul gol di Mazzeo, con il difensore che ha palesato una non completa attitudine a lavorare in linea

La reazione comunque c'è stata, almemo in parte anche se alcuni giocatori non sono ancora al top. Per Falco il problema appare più di inserimento nel gioco piu che atletico, l'ex beneventano è stata la ciliegina sulla torta del mercato estivo e non va bruciato.

Altro tema il modulo, perche il 4-3-1-2 o 2-1 che dir si voglia presume il grande sacrificio dei tre davanti e un  posizionamento in campo corretti, vedendo anche come è nata la prima rete: quando Bandinelli  perde palla e Mazzeo fa ripartire il contropiede Gerbo ha una prateria davanti per farsi 40 metri palla al piede per presentarsi indisturbato al limite dell'area biancorossa. 

Nella sfida dello "Zaccheria" il Perugia è stato anche sfortunato, se il palo colpito  nel finale da Bandinelli fosse andato dentro  avrebbe dato alla prestazione un'altra connotazione.

Dove ricominciare dunque? Dalla prestazione di Han per esempio: il nord coreano ha dimostrato di essere ancora il piu in forma, nonostante non abbia ancora la malizia per gestirsi meglio per evitare l'oramai consueto calo finale. E l'impatto sul match di Nocchi, che entrato al posto di Rosati si è fatto trovare pronto salvando in due occasioni la sua porta.

Infine le parole di Brighi: le sue dichiarazioni nel post gara somigliano tanto a quelle di Buffon dopo un Sassuolo-Juventus del 2015. Una strigliata in piena regola riservata ai compagni che da forse il senso a tutto il momento dei grifoni.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545