Skin ADV

Santopadre: Chiedo ancora scusa, ecco dove abbiamo sbagliato. A Bucchi sento di dire che...(FOTO CERQUIGLINI)

 

QUESTE LE PAROLE DEL PRESIDENTE DEL GRIFO SANTOPADRE (nella foto di Loris Cerquiglini) AI QUOTIDIANI LOCALI:

" A Terni si sono accorti al 93' che il Perugia esiste e anche se  fino al 90° non ero contento recuperare un derby in quel modo vale come una vittoria. Ad Aureliano faccio i complimenti, Terrani ha ancora il segno dei tacchetti sullo stomaco.Breda lo gioudicherò fra trenta giorni, ha trovato una squadra molto giu fisicamente ed insieme al preparatore atletico sta lavorando per riportare i giocatori nelle migliori condizioni possibili

Gli dò un sei e mezzo perche la situazione, quando è arrivato, non era affatto facile. Sono contento di averlo scelto, è un allenatore capace di dare serenità e non uno strillone. Molte si dimenticano che ha duecento panchine in B e anche a Terni è stato bravo e determinante nei cambi, molto meglio di Pochesci. Il ritiro è stata una bella esperienza e ho capito tante cose in piu dei ragazzi. Abbiamo commesso tanti errori, primo su tutti quello di aver tardato il cambio di allenatore e staff. Dobbiamo resettare tutti quanti, ma non possiamo fare a meno dei tifosi. Se serve chiedo ancora loro scusa.

La partita di coppa è motivo d'orgoglio, ma il campionato è più importante. L'Ascoli mi fa preoccupare perche con le squadre ultime in classifica abbiamo fatto malissimo.

Lotito ha pregi e difetti, ma lo stimo: mi conoscete bene, a Perugia non ho padroni e sarà cosi anche in Lega, dove rivendicherò la mia libertà. Il nuovo consiglio vuole rimettere i proprietari dei club al centro del progetto, soprattutto quelli attivi. Sono orgoglioso di essere il primo presidente del Perugia ad entrare nel consiglio di Lega, mi hanno votato 18 su 21.

Bucchi esonerato? La serie A è un'altra cosa ma non so cosa sia successo: di certo posso dire che avrebbe dovuto finire il percorso con noi"

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545