Skin ADV

Breda: Mai preso otto gol, Volta e Belmonte out (FOTO CERQUIGLINI)

 

E’ ancora vivo il sapore della sconfitta di Udine nelle parole del tecnico Roberto Breda alla vigilia della partita contro l'Ascoli. "Nella mia carriera ne da giocatore ne tantomeno da allenatore mi era mai capitato di subire una disfatta del genere. Spero che i ragazzi traggano insegnamento da quanto accaduto-continua il mister- quando io predico di cercare di rimanere sempre in partita, non significa che si debba andare scriteriatamente all'attacco scoprendosi di fronte ad avversari più forti. Ma che bisogna essere bravi ad essere equilibrati. Imparare a leggere i momenti. In una parola avere equilibrio". Quello che bisognerà utilizzare contro l'Ascoli che a sua volta di problemi ne ha:"se vinciamo questa partita-afferma Breda- ci ritroviamo nella parte sinistra della classifica, che non è molto ma non è nemmeno poco.

La storia di questa stagione ci insegna che nessuno ancora ha trovato i suoi valori veri, ne in testa e neppure in coda. E se fossimo davvero bravi a capirlo saremmo ancora in tempo a fare tante cose". Sulla conclamata debolezza difensiva della sua squadra Breda propone dei distinguo. "Se parliamo dei gol subiti in cinque partite abbiamo subito cinque rigori che dovrebbe essere la quota di un campionato intero. Colpa nostra qui si deve lavorare. Così come sulle palle inattive. I report ci dicono che sia su quelle a favore che su quelle contro siamo deficitari. Se invece parliamo dei gol subiti a difesa schierata questa squadra è assolutamente nei parametri e su questo ai ragazzi ho poco da rimproverare..."

Non ci saranno Volta, Belmonte e Frick. Glia altri son tutti disponibili anche se di formazione il tecnico si rifiuta di parlare. L'allarme su Pajac sembra rientrato e dovrebbe giocare. Con Del Prete a destra e Monaco e Dossena nel mezzo. Colombatto Brighi e Bandinelli dovrebbero essere i centrocampisti. Davanti Cerri è probabile che cominci in panchina, è l'unico in grado di spostare gli equilibri in corso d'opera. Di Carmine ed Han dovrebbero cominciare, con Buonaiuto che in casa nel ruolo si è sempre fatto valere. (Moreno Castellani)

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545