Skin ADV

PAGELLE: Leali con la lode, Cerri gol e assist. Mustacchio che guizzo (FOTO)

 LEALI: 8

Paratona all’8 dopo aver battezzato male  un Cross,  sul corner arriva il gol di Soddimo e una  deviazione lo mette fuori causa. Salva il 2-0 sempre su Soddimo e poi ancora sugli sviluppi di un corner. Nel giro di un minuto, il 20’, vola sulla punizione di Ciano quindi in controtempo sulla capocciata ravvicinata di Maiello. Quando il sinistro di Soddimo lo supera (29’) lo salva il palo. All’86’ compie l’ennesimo doppio miracolo salvando la sua porta con le braccia e di piede . Strepitoso.

VOLTA: 6,5 

Subito scaramucce con Ciofani (7’), ammonito al 32’ dopo l’ennesima irregolarità. Col fardello del giallo non commette sbavature e porta a casa la pagnotta.

DEL PRETE: 6,5 

La prova del nove contro l’attacco ciociaro. Nel primo tempo tiene botta, come  nella ripresa. Esame superato

MAGNANI: 7

Entra subito in scivolata su Ciano che si era involato dalla sua parte. La sua fisicita gli permette di esibire doti gladiatorie, soprattutto sulle palle alte. Monaco è a Salerno, che affare.

MUSTACCHIO: 7

Guadagna il fondo all’11 mettendo in crisi i ciociari. Beghetto e la partita lo costringono a rimanere nella tana. Ad inizio ripresa scodella una gran palla per Cerri, poi al 73’ il blitz del 2-1 con un destro chirurgico (88’ NURA NG)

GUSTAFSON: 6

Saltato da Maiello al 6’ e prima occasione della partita. Giocare con la sciabola non è il suo forte e davanti a se ha avversari tecnici e fisici. Sbaglia molti palloni. Nella ripresa va molto meglio anche nel finale è in apnea

COLOMBATTO: 6

In trincea per tutto il primo tempo attaccato alla difesa, al 43’ fa innservosire Soddimo che lo “calpesta” meritandosi il rosso diretto. La ripresa va meglio,  lotta e recupera diversi palloni.

BANDINELLI: 6,5

Inizio in sordina poi lo splendido assist del pareggio e una poderosa azione personale conclusa con un tiraccio che impegna Vigorito. Dei tre di centrocampo è quello a giocare con più personalità. Ammonito al 65’ (77’ BUONAIUTO6,5 Questa volta sembra confuso, ma al 93’ pesca il jolly con un grandissimo gol

PAJAC:  6

Deve giocare molto più basso per l’inerzia della partita. E “tribola” perché da quella parte arriva anche Brighenti. Anche lui, come Mustacchio, ha più spazio nel secondo tempo. 

CERRI: 7

Prova a rispondere al gol di Soddimo impegnando Vigorito, ma non sbaglia al 13 la gran palla servitagli da Bandinelli. Ci riprova ad inizio ripresa con un destro al volo di rara bellezza sul quale Vigorito si supera. Al 73’ l’ennesimo assist decisivo, l’ottavo in campionato per il blitz di Mustacchio.

DI CARMINE: 6

Solito lavoro oscuro, un combattente a disposizione della squadra anche quando, come oggi, non tira mai

BREDA: 7

Il 3-4-1-2 con Soddimo libero di agire costringe il Perugia ad abbassarsi e passare al 5-3-2. Le parate di Leali e il guizzo di Cerri lo tengono a galla, l’espulsione di Soddimo un’ opportunità da sfruttare. Il suo Perugia operaio colpisce al momento giusto e conquista tre punti d’oro.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545