Skin ADV

PAGELLE: Gustafson sublime, Diamanti preziosi. Attaccanti affamati (FOTO CERQUIGLINI)

 LEALI: 6

Dopo un minuto Embalo prova a sorprenderlo con un insidioso pallonetto, ma lui è attentissimo e intercetta. Para in due tempi il tiro di Curcio al 41’.Unico intervento della ripresa al 32’ sul destro di Bisoli.

VOLTA: 6

Duella con Caracciolo mordendolo anche ben al di fuori l’area di rigore. Una leggera sbavatura al 67’ e una bella chiusura in corner sul traversone velenoso di Coppolaro poco dopo. 

DEL PRETE: 6

Guida la difesa con autorevolezza. Esce dopo il raddoppio per un problema fisico (63’ DELLAFIORE 6 Calma olimpica per risolvere qualche situazione )

MAGNANI: 7

Quando i palloni sono alti spetta a lui intervenire. Lo fa senza paura. Nella ripresa le prende tutte.

PAJAC: 6,5

Arriva in corsa e tenta il tiro. Peccato che non centri  la porta. Usa le braccia per fermare Furlan, un cliente scomodo. Ripresa più intraprendente con un paio di cross  insidiosi

GUSTAFSON: 7,5

Sta acquisendo sempre più personalita, il pre assist da cui scaturisce il raddoppio è per palati fini. Partita sontuosa con giocate belle e intelligenti. Che acquisto!

BIANCO: 7

Gioca di esperienza e da le geometrie alla squadra, anche con giocate stilisticamente piacevoli.

BANDINELLI: 6,5

Nel primo tempo si fa vedere con una percussione centrale. Prezioso in copertura (71’ KOUAN 6 Sempre con intraprendenza, pur con qualche errore.

MUSTACCHIO: 7

Sta acquistando sempre più fiducia. In fase offensiva sfida più volte i dirimpettai bresciani. Sbaglia qualcosina ma si impegna con grande generosita, ripiegando sulle scorribande di Curcio. L’assist del 2-0 per Di Carmine è calibrato con il cronometro.

CERRI: 7

Al 14’ porta in vantaggio i grifoni con un sinistro da bomber d’area. Cerca sempre la giocata, segno evidente di una fiducia nei propri mezzi crescente. Anche se a volte si intestardisce troppo. Nella ripresa sfiora il tris di testa al 60’ (67’ DIAMANTI 6,5 Due tre giocate per far capire a tutti che c’è. Cerca anche la porta all’82’. Benvenuto.

DI CARMINE: 7

Li davanti si fa rispettare, con un campo così pesante corre come un cane da riporto.  Quando vede la porta colpisce il palo al 17’,  segna il raddoppio ad inizio ripresa sfiorando il tris poco dopo. 

BREDA: 7,5

Il suo Perugia entra in campo un po’ in sordina, ma piano piano la squadra inizia a carburare e gioca discretamente per venti minuti trovando il vantaggio e colpendo un palo. Quando il Brescia prende in mano il pallino la sua difesa tiene non concedendo nulla, grazie al sacrificio di tutti. L’inizio ripresa è scoppiettante con la sua squadra che raddoppia e sfiora il tris per poi rintanarsi e ripartire.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545