Skin ADV

Giovanni Pagliari: Storia non si cancella con un triennale, questo Perugia è proprio forte (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

 

Giovanni Pagliari ha parlato al Corriere dell’Umbria intervistato da Domenico Cantarini dopo lo striscione della Nord e della partita vinta 2-0 martedì:

Con il minuto di raccoglimento di Astori l’atmosfera È stata particolare. La scelta di non andare a Terni è stata per me, poi il riscontro della gente mi ha fatto felice. Credo fortemente nella storia a ciò che mi ha dato il Perugia e la città. Quando arrivammo con Morbiducci avevamo 19 anni, questo non si può cancellare per un contratto. I perugini mi hanno dato più di un triennale a Terni”.

Sul Perugia: “La vittoria è stata meritata, non c’è stata storia. Il Perugia è una delle squadre costruite meglio in B. E’ forte andrà ai play off e se la giocherà. Ha alternative in tutti i ruoli, in panchina c’era Colombatto ndi cui sono innamorato. E poi Diamanti e Dellafiore e Belmonte che è rimasto in panchina”.

Breda sta trovando la quadratura e sono convinto che questo Erugia può giocare anche meglio. Cerri e Di Carmine sono molto bravi, Cerri è tecnico e quindi si abbassa molto per mandare in porta gli altri. Se  tifosi, società e squadra riusciranno a fare blocco unico il Perugia se la giocherà con tutti

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545