Skin ADV

Breda: Martedì pensavo avremmo perso, ragazzi eccezionali. Il mio messaggio è...(FOTO)

 

 

Del Prete e Bianco sono convocati, gli accertamenti hanno dato esito negativo, sul loro impiego cederemo.

Il Foggia ha cambiato tanto, moduli e interpreti. Stroppa ha fatto un grande lavoro in questi anni ed è reduce da quattro vittorie esterne. Ha gestito momenti di difficoltà con equilibrio e qualità. Kragl ha qualità balistiche, è un giocatore che fa veramente male. Ma anche gli attaccanti, con gli ex soprattutto. 

Come contro il Brescia sarà una battaglia: credo che sarà  importante che l’ambiente viva la partita con grande sacrificio e con l’aiuto di tutti. Noi proveremo a vincere, ma dobbiamo sapere interpretare i momenti. In B si può vincere e perdere con tutti, bisogna interpretare bene la gara, il calcio è una partita a scacchi: faccio l’esempio della Juve che ha sofferto da matti, ma poi ha vinto la partita in cinque minuti e con merito. 

Sui moduli noi come sempre  cerchiamo di studiare sulle alternative, ma non posso negare che come il Foggia stiamo trovando un identità che il campo ci ha dato. 

Ai ragazzi devo fare i complimenti perché dopo quello che è successo martedì non era facile.Io ero convinto di perdere, perché abbiamo scoperto le cose tra primo e secondo tempo. E non è stata solo una cosa economica. Ed invece i ragazzi nel secondo tempo sono stati straordinari.  I giorni seguenti  sono in genere in più difficili, in questo dovremo essere bravi perché per un po’ questa cosa rimarrà dentro e fuori lo spogliatoio. L’intervallo è stato normale, è stato uscendo che abbiamo scoperto tutto. Anche l arbitro è rimasto stupito, sono bastati trenta secondi per capire chi è cosa ci era stato rubato. 

Voglio mandare un messaggio importante: non è mai scontato fare risultato in casa, dobbiamo essere veramente uniti.Fra un mese nessuno si ricorderà di quello che avremo  fatto con il Foggia, per questo non dobbiamo perdere energie.

I giocatori hanno recuperato abbastanza bene, rispetto al sabato per il martedì abbiamo avuto due giorni in più. Di Carmine e Cerri devono continuare il lavoro che stanno facendo, ma le alternative non mancano. Noi dobbiamo continuare lo sviluppo, ma non perdere l’equilibrio e la sostanza che abbiamo raggiunto.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545