PAGELLE: Cerri spietato, DC10 sfortunato. Difesa impenetrabile (FOTO CERQUIGLINI)
Skin ADV

PAGELLE: Cerri spietato, DC10 sfortunato. Difesa impenetrabile (FOTO CERQUIGLINI)

LEALI: 6

Nulla da segnalare nel primo tempo, al 52'respinge in corner il sinistraccio di Terzi

VOLTA: 7

Nel primo tempo un unico neo, l’ammonizione al 12’. E nelle ripresa alza un muro e dalle sue parti non si passa

DEL PRETE: 6

Torna al suo posto in piena forma. Nessuna sbavatura

MAGNANI: 6,5

In difesa una garanzia . Ogni partita di più. Esce a otto dal termine tra gli applausi. Un leggero problemino, niente di grave

MUSTACCHIO: 6,5

Corre su e giù per la fascia, perde un po’ troppi palloni, ma fa anche il terzino . Un po’ meno sprint del solito, ma il suo spirito di sacrificio merita solo applausi. Una delle chiavi del gioco di Breda

GUSTAFSON: 6

Deve ancora maturare, ma ha sempre buone idee. Al 71’ il suo assist per Di Carmine è leggermente lungo, peccato.  

BIANCO: 6,5

Si gestisce senza alzare il ritmo. Non ce n’è bisogno. Si vede poco forse , ma è bravissimo nel  dettare i tempi. E alla fine segna anche il 3-0

BANDINELLI: 6,5

Tira dalla distanza al 31’, peccato che la palla prenda il palo. Il gol del raddoppio viene da una ribattuta di un suo tiro. Nella ripresa viene rilevato da Buonaiuto. Ancora una prestazione positiva (74’BUONAIUTO l'assist del 3-0)

PAJAC : 6

Scorribande e ripiegamenti, con qualche sbavatura. Ad inizio ripresa affonda il tackle e rischia il rigore. La rete del vantaggio scaturisce da un suo traversone "aggiustato" da Di Carmine

CERRI: 7,5

Non sembra in grande giornata, ma oramai sta diventando bomber e realizza una doppietta che sembra facile (66’ DIAMANTI 6,5 al 70’ serve un pallone delizioso per Di Carmine, poi riparte due minuti dopo alla sua maniera

DI CARMINE: 6,5

È il punto di forza del Perugia. Dopo il colpo di testa all’11 sistema la palla del vantaggio per Cerri con un istintivo colpo di tacco "ammorbidente" . Nella ripresa galleggia sulla linea alla ricerca dell’imbucata. Al 71? colpisce una clamorosa traversa dopo una giocata stratosferica.

BREDA: 7

Il suo Perugia sornione  gioca a battaglia navale, facendo strategia. E lo Spezia è colpito e affondato. Nella ripresa non cambia il “canovaccio” e il suo Grifo fa pokerissimo.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545