PAGELLE: Buonaiuto ha l’x factor, Mustacchio dappertutto. Leali una parata decisiva
Skin ADV

PAGELLE: Buonaiuto ha l’x factor, Mustacchio dappertutto. Leali una parata decisiva

 

LEALI: 6,5 

Primo tempo da spettatore, ad inizio ripresa si accartoccia su un pericoloso pallone vagante. E dopo l’1-1 si supera su Dalmonte ( classe 97, un piccolo Nainggolan il migliore tra i ragazzi di Castori) . Una parata, ma decisiva

DEL PRETE: 6,5 

Preciso ed efficace, quando chiude Moncini che tentava ripetutamente il dribbling (28’). Una sbavatura in chiusura di frazione quando “serve” un assist d’oro che Kupisz non sfrutta. Ripresa senza sbavature

DELLAFIORE: 6

Gioca sul centro destra, senza errori. Il fallo del gol è inevitabile (errore in uscita di Gustafson)

MAGNANI: 6,5

Chiede il rigore al 9’ (timide proteste). Quando non ci arriva con il fisico è l’intelligenza calcistica a supportarlo. Nel finale domina sulle palle alte. Sulla punizione cesenate è sua l’involontaria deviazione. In questa partita ha messo in mostra più le sue doti in fase impostazione. Ha convinto anche su questo aspetto. A fine gara viene abbracciato da mamma e papà.  

MUSTACCHIO: 6,5

Gran palla nel cuore dell’area al 6’. Molta corsa, tante idee, ma anche tanti avversari davanti Gioca con grande intensità in tutte le zone del campo, non molla mai.

GUSTAFSON: 6

 Il suo gran tiro al 3’ impegna severamente Fulignati, ci riprova al 13’ dal limite. E’ ispirato e al 48’ ci riprova da fuori non centrando lo specchio. Perde qualche pallone ( fine primo tempo) e in occasione del’azione da cui scaturisce la punizione  dell’1-0. Dopo l’1-1 si riprende e finisce in crescendo.

BIANCO: 6,5

Intercetta-palloni, ben tre recuperi in 20 minuti. Gioca bene ma al 44’ perde palla scatenando la prima ma vera occasionissima bianconera. Anche nella ripresa è sempre dove passa il pallone.  (74’ COLOMBATTO 6. Entra in un momento delicato, sul pezzo )

BANDINELLI: 6

Aiuta Bianco e si propone con prudenza. Nella ripresa cala un po’ (62’ BUONAIUTO 7 Entra e realizza il pareggio con un grande rasoterra dal limite. E ne sfiora un altro nel finale. Parte dalla panchina, ma...

PAJAC: 6

Inizia e conclude di pochissimo alto la prima grande occasione della partita (3’). Duella con Perticone, al 34’ un altro gran cross che mette nei guai Fulignati. Nella ripresa più rintanato

DIAMANTI: 6

Gironzola per il campo poi quando affonda (17’) conquista una punizione dal limite che esegue perfettamente  colpendo una clamorosa traversa. Nelle intenzioni sembra Dybala, gli manca ancora qualcosa. Ha fatto 83 minuti sul sintetico, esame superato. (83’ TERRANI SV)

DI CARMINE: 6,5

Subito due  sponde d’oro per Gustafson (3’ e 12’), ma tira anche, al volo al 6’ mancando la porta di un niente. Al 33’ vede la palla sfilargli davanti (cross di Pajac) . Nella ripresa aspetta l’occasione che arriva all’80’

BREDA: 6,5

Sceglie Diamanti, con Cerri out il suo Perugia gioca un po diversamente cercando di non perdere distanze e interpretazione della gara. La sua squadra da tutto, applausi. 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545