PAGELLE: Di Carmine grandioso, Dellafiore ordine e disciplina. Breda osa e vince (FOTO CERQUIGLINI)
Skin ADV

PAGELLE: Di Carmine grandioso, Dellafiore ordine e disciplina. Breda osa e vince (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

 

LEALI: 6

Al 48’ esce con i pugni sul cross di Mammarella. Quindi devia  in angolo il tiro ravvicinato di Ghiglione. Ottimo nelle uscite

VOLTA: 6,5

Nel primo tempo un unico neo, allarga un po’  il braccio in area rischiando  il rigore. Nella ripresa salva su Castiglia anticipandolo di testa.

DELLAFIORE:  7

Guida la difesa  con  sicurezza prendendosi tutti i palloni che arrivano dalle sue parti. E imposta con grande tranquillità 

MAGNANI: 6,5

Sempre eccellente, deciso e concentrato. 

MUSTACCHIO: 6,5

Corre su e giù per tutta la fascia, sbaglia qualche cross ma la sua generosità e determinante  soprattutto nel finale quando sbarra la strada a Bifulco. Aveva l’uomo più pericoloso della Pro, lo ha depotenziato. 

GUSTAFSON: 6

Tra i centrocampisti sembra il più ordinato. Si perde un po’ nel secondo tempo. Giocare sul sintetico spezza le gambe, esame superato (71’ BIANCO: 6,5

Entra per riportare un po’ d’ordine e per bilanciare una squadra molto offensiva. 

COLOMBATTO: 6

Ancora non è il Colombatto di Trapani, ma a Vercelli non era facile tenere il reparto. Finale in crescendo sempre al posto giusto.

BANDINELLI: 6

Ha in occasione ma il suo tiro  del 24 è centrale. Ammonito. Esce ad inizio primo tempo per qualche problema fisico 

(50’ BUONAIUTO: 6

La sua qualità è indiscutibile, deve sacrificarsi molto per arginare Ghiglione.  Double-face 

GERMONI: 6

Gioca discretamente per un ora, poi cala un po’. Ma ha messo altri minuti nelle gambe 

(64’ DIAMANTI: 6,5

76’ spreca una ripartenza tentando il tiro dai 30 metri. Nei minuti di recupero grande freddezza nello sbarazzarsi di tutti e nel recapitare a Samuel il raddoppio

CERRI: 6,5

È difficile togliergli il pallone. Al 45’ serve un assist  per Di Carmine, leggermente lungo. Tenta il tiro al 52’, la palla finisce fuori. Quando sembra finita ecco l’ennesimo assist del campionato, il decimo

DI CARMINE: 8

Dopo solo 5’ tenta il tiro sulla diagonale. Peccato che finisce fuori. Come sempre A fine primo tempo ha una grande occasione muovendosi bene per evitare l’offside ma Pigliacelli rimedia.Aspetta il momento buono e lo trova nel finale inventandosi un gol di sana pianta, stop, conversione al centro e sinistro chirurgico imparabile. Il raddoppio è un premio alla sua incredibile stagione. Sono 17. 

BREDA: 7

Il Perugia fa la gara per tutto il primo tempo, non rischiando quasi mai. Peccato non riesca a concretizzare. La  ripresa inizia con qualche difficoltà ma lui non si fa intimorire e manda in campo tutti i migliori dando un messaggio chiaro alla squadra e agli avversari. Continua a non sbagliare nulla nelle cosiddette letture.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545