Skin ADV

Derby: il punto da Terni (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

 

di Paolo Grassi

Un migliaio. O giù di lì. Terni si prepara all'esodo verso lo stadio Curi per sostenere la Ternana Unicusano nel derby dell'Umbria. Un esodo, però, meno numeroso degli altri anni, ma la posizione di classifica e la situzione sono quelle che sono. Ne risente, un po', anche l'entusiasmo. I biglietti effettivamete rischiesti sono stati sui 750. Al migliaio ci si arriva cn inviti e accrediti.

La Terni sportiva si sta preparando a raggiungere Perugia in pullman. Il viaggio comincia a mezzogiorno di domenica sul parcheggio vicino allo stadio, per terminare con l'ingresso nel settore dello stadio perugino riservato alla tifoseria ospite. Come ogni anno, per ragioni di sicurezza, si può andare a vedere il derby in trasferta partendo solo in pullman. Niente organizzazioni in propio e con auto private. Chi ha prenotato viaggio e biglietto, domenica si presenterà al momento del raduno, a partire dalle 11, al pullman a quale è stato assegnato e gli sarà consegnato solo lì il tagliando per l'ingersso al Curi.

I pullman sono stati organizzati dai gruppi e club Roccarossoverde, Ali Rossoverdi insieme a Dinatella Piemonti, Maboo bar e Gli Intaccati. In campo, la squadra si prepara alla sfida. Per la Ternana, questo derby può essere un croevia dcisivo per il destino. Salvezza, playout o retrocessione? Perugia può essere un bivio. Gigi De Canio blinda i suoi. Oggi e domani, ultime sedute di allenamento ma a porte chiuse.

Ieri, nell'ultimo allenamento aperto al pubblico, erano rientratin gruppo Montalto, Favalli e Ferretti, che avevano superato gli acciacchi. Fermi Signorini per un attacco febbrile e Valjent che era dovuto ricorrere alle cure del dentista. Ancora a parte Vitiello, che potrebbe recuperare ma solo per la panchina.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545