Skin ADV

Bisoli: "Perugia all'altezza della corazzata Cagliari. Zebli da applausi"

Bisoli soddisfatto del punto ottenuto dal suo Perugia contro il Cagliari: "Un ottimo punto perché, tolti i primi 20' di sofferenza in cui abbiamo provato invano ad attaccarli alti e a duellare nel fraseggio, poi abbiamo cambiato modulo e nella ripresa siamo sati più arrembanti dei Cagliari e potevamo anche segnare. Conplimenti al giovane Zebli cha ha fatto una partita straordinaria, segno che il lavoro paga. Il doppio cambio all'intervallo? Spinazzola aveva preso una botta alla schiena, Fabinho era stanco ma Drolè ha fatto bene e anche Taddei, che ringrazio perché con una settimana sola di lavoro sulle gambe ci ha dato una grande mano. Un grazie anche a capitan Comotto che ha sfoderato un'altra prestazione super. Contro la squadra più forte del campionato, una vera corazzata, la mia squadra ha tenuto botta, senza mollare di un centinetro e chiudendo tra l'altro con due '97 e un '96 in campo: questa è la nota più bella della serata. Peccato per il palo di Ardemagni, che ha fatto anche oggi una grande gara, ma prima o poi arriveranno i gol e scaleremo la classifica: il campionato è lungo e quest'anno ancora più equilibrato rispetto alla passata stagione. Parigini? In avvio di stagione è stato penalizzato dall'infortunio alla caviglia, oggi si è sacrificato molto e appena troverà la condizione sarà grande protagonista. I tifosi? I primi 15' di silenzio ci hanno un po' penalizzato, abbiamo bisogno di loro e infatti appena hanno ricominciato a tifare e anche grazie al cambio di modulo la squadra si è svegliata. Il programma della settimana? Domattina allenamento a Perugia, poi da giovedì tutti in ritiro a Roma in vista della trasferta di sabato a Salerno".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545