Skin ADV

Milan Rapaic si racconta: la lettera d'addio ai tifosi del Grifo e il gran rifiuto alla Juve (FOTO)

 

L'8 luglio del 2000, alla vigilia della gara di intertoto contro lo Standard Liegi, Milan Rapaic lascia Perugia dopo quattro stagioni e scrive una lettera ai tifosi del Perugia.

Questa volta Rapaic, che l 'anno prima aveva rifiutato un trasferimento milionario alla Juventus di Moggi con accordi gia scritti a cui mancava soltanto la sua firma, deve  alzare bandiera bianca

I guai finanziari dei Gaucci che iniziavano  a profilarsi all'orizzonte (e che si tramuteranno con il fallimento del 2005) costringono il club a venderlo al Fenerbahce, con Rapaic che cede a malincuore alle pressioni di Gaucci  nonostante il contratto, molto piu ricco di quello perugino, che lo aspetta in Turchia. "Stava bene a Perugia e aveva quella libertà che in altri club non avrebbe avuto, amava giocare divertendosi- raccontano gli amici che oggi ricordano il grande amore di quell'uomo verso la maglia del Grifo.

Questo il testo della lettera che Milan scrisse a Perugia e che finirà sui principali quotidani locali e nazionali:

Amici di Perugia, lascio questa splendida città e tutto ciò che essa racchiude in umanità, cultura e ospitalità. Grande è il rimpianto. Ho provato una fitta al cuore, dopo quattro anni è stata dura per me cambiare; ma è il destino del calcio, del gioco più bello del mondo per il quale ho sofferto e gioito assieme a voi in questo periodo che mi ha consentito di vestire la maglia dei grifoni. Vado in Turchia dove mi conducono prospettive economiche interessanti. Dico subito che fra qualche stagione Milan Rapaic potrebbe tornare ancora a Perugia per indossare la maglia biancorossa. Ho dettato questo saluto con il groppo in gola per la commozione pensando a voi tifosi del Curi . Dico grazie alla società, al presidente Gaucci, ad Alessandro e Riccardo, a chi ha creduto in me e mi ha offerto chances irripetibili. Vogliate bene al Grifo, come lo amo io. E quando passeggiate per corso Vannucci, salutatemi la città, la sua gente che con la sua discrezione ha lasciato che Rapaic vivesse sereno». 

Milan Rapaic si racconta sarà riproposto questa sera martedì alle 22,40 su UmbriaTv 110 (replica mercoledi 27 giugno ore 14,05 sempre su 110).

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545