Skin ADV

Grifo, il punto sul mercato. Di Carmine in ritiro (FOTO CERQUIGLINI)

Jordy de Wijs sarà la prossima settimana a Pian di Massiano. Per le visite mediche e per mettere la firma e iniziare cosi la sua nouva avventura con il Perugia. Che in quest'annata appena conclusa ha iniziato a guadare anche in Europa per individuare opportunita di mercato. E l'e attenzioni sono andate sull'Eredivisie e Eerste Divisie, il primo ed il secondo campionato olandese. Due tre nomi erano finiti sul taccuino del Grifo, tra cui anche quello di De Wijs. Giocatore imponente dal punto di vista fisico, non eccessivamente tecnico, ma con il giusto profilo caratteriale per interpretare un ruolo, quello del difensore centrale, dove la fisicità è sempre una caratteristica importante.

Il Perugia pensa al domani anche con Filippo Sgarbi, classe 1997, giocatore che l'Inter ha mandato a maturare al Sud Tirol in Lega Pro. Piede destro Sgarbi ha ha giocato prevalentemente centrale di una difesa a tre: arriverà per completare un reparto che sulla carta il Perugia vorrebbe “ex novo” ma che nella prima fase del ritiro potrebbe ritrovarsi anche Del Prete e Belmonte, in attesa di una sistemazioneL'operazione Sgarbi dunque è stata già imbastita e seguirà la cessione di Magnani alla Juventus, intorno alla quale ruota il mercato biancorosso perché sarebbe la più importante degli ultimi tre anni

Capitolo esterni: Mustacchio sarebbe sul mercato, ma il Perugia non ha intenzione di privarsi del ragazzo a “cuor leggero”. Dall'altra parte il Grifo ha fatto un pensiero anche su Migliore dello Spezia (gran bel giocatore), la concorrenza è agguerrita e il Perugia si è tirato fuori.

Si parla tanto anche di Samuel Di Carmine: in tempi non sospetti vi abbiamo parlato di una trattativa con il Cagliari. Era stato ipottizzato uno scambio con Melchiorri, che però a Cagliari ha un contratto da Serie A. Samuel inizierà sicuramente la sua preparazione con il Perugia, in attesa di vedere accadrà e quali opportunità si potrebbero verificare nel rush finale del mercato.Il giocatore ha diverse offerte anche piuttosto allettanti dalla B (Brescia, Benevento),  rispedite al mittente perche vuole solo la Serie A , il Perugia però ha fatto un prezzo e sta al punto.Non è azzardato ipotizzare una sua permanenza al Perugia, ma Di Carmine è a scadenza e sarebbe poi libero di accordarsi con chiunque. Il Perugia a quel punto dovrebbe prolungargli il contratto

Questione portiere: Leali e Perilli saranno numero 1 e 12 del Grifo, l'ex Pordenone è un secondo molto forte ed e è reduce da una importante stagione in Lega Pro

Infine Moscati: le condizioni ci sono tutte per chiudere, i soldi messi sul tavolo del Novara, l'offerta al giocatore, la volontà di tutte le parti. Insomma mai come prima d'ora il suo ritorno è stato così vicino.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545