Skin ADV

Mazzeo accende Salernitana-Perugia: "Tifero' granata"

Ecco le parole di Fabio Mazzeo intervistato dal sito solosalerno.it.

“Giocare a Salerno per me è sempre stato molto emozionante, sono cresciuto andando in curva e da sempre tifo tanto per i granata

 Per me è sempre stato particolare giocarci contro, quando fai questo mestiere capitano queste situazioni ma devi far bene per la tua squadra onorando la maglia che indossi”. 

Io e la Salernitana siamo stati vicini un po’ di volte non si è mai potuto realizzare, non per colpa mia ma per tante situazioni. Nella vita e soprattutto nel calcio non si sa mai, ho ancora qualche  anno di carriera davanti.

Non me l’aspettavo questa classifica, sono due squadre che stanno facendo un po’ fatica ma hanno speso tanto, ingaggiando uomini di categoria e grossa qualità .

Tra i due club ci sono sempre state partite molto tese, c’è gran rivalità tra le tifoserie. Sono destinati entrambi a risalire la classifica, non lotteranno certo per non retrocedere fino alla fine. Sono cambiati molti uomini rispetto allo scorso anno da ambo le parti, occorre trovare i giusti meccanismi e farlo subito non è mai facile. Ma a livello di organico sono squadre forti, abbandoneranno le zone basse”. 

Io tifo Salernitana, spero inizi già da sabato a rialzarsi in classifica e vincere subito – ribadisce Mazzeo forse spinto a dire così perché intervistato da un sito vicino ai granata – 

Nel mese di ottobre non è riuscita a vincere e ha fatto un filotto di tre sconfitte consecutive, è vero. Ma a volte anche per un po’ di sfortuna può capitare di trovarsi in basso. Davanti la Salernitana ha giocatori molto forti, idem in difesa, anche se c’è qualche infortunio di troppo. È una squadra destinata a risalire la classifica, con gli uomini che ha”.

“Con Camplone il Perugia giocava un calcio diverso, provava a fare la partita sempre, sia in casa che fuori. Credo che sabato invece il Perugia verrà a Salerno per aspettare e ripartire in contropiede: nelle poche partite che ho visto quest’anno ha fatto quasi sempre così. Uomini da temere? Fabinho è uno che può far male, si esalta negli spazi ma gli umbri hanno anche Ardemagni e poi Parigini, che è molto veloce.

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545