Skin ADV

Bisoli: "A Salerno un grande Perugia, ma ora battiamo il Lanciano"

Pierpaolo Bisoli è fiero del suo Grifo dopo il pari di Salerno ai microfoni di Umbria Tv ma rammaricato per il mancato successo: “ Meritavamo la vittoria ma tutti gli episodi ci sono stati sfavorevoli. Prima il rigore netto con espulsione non dato, e questo ha fortemente condizionato la partita, poi il loro gol era viziato da un fallo perché nell'area piccola il portiere da regolamento non può essere toccato.

Preso il gol abbiamo smesso di giocare e questo non va bene, ma nella ripresa ho detto: se non vinciamo questa partita non riconosco il mio Grifo. E la partita l'avevamo vinto perché abbiamo sbagliato un paio di gol clamorosamente.

Certo, potevamo gestire meglio alcune situazioni e purtroppo non sono riuscito a farmi sentire, perché a metà ripresa avevo chiesto di passare al 4-3-3 e i ragazzi ci hanno messo un po' a recepire le mie indicazioni.

Il gol sbagliato di Volta dopo quello già fallito con l'Entella? Se inizia a segnare anche lui vuol dire che il calcio è finito – ha detto il tecnico sorridendo -. Se segnava anche avremmo preso un fenomeno, ma Massimo anche oggi ha fatto una gara straordinaria e sono certo che due o tre reti e arriverà un momento che riusciremo a segnare con molte meno occasioni e ci dirà bene.

Io ho visto un Perugia che oggi ha giocato a calcio e ha cercato a vittoria a ogni costo, abbiamo sbagliato solo a far rientrare la Salernitana in partita nel finale della ripresa. Parigini? Peccato perché era entrato bene al posto dell'infortunato Zapata e ha sentito un crac a una costola: speriamo che non sia vero perché altrimenti lo perderemo per molto tempo.

Ci dispiace per non aver vinto per dare una bella scossa alla classifica, ma il Perugia renderà orgogliosi i suoi tifosi e nella prossima gara contro il Lanciano al Curi darà lustro agli ultimi pareggi conquistando la vittoria”.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545