Skin ADV

Le pagelle: Lanza a tutto gas, Della Rocca polmone, difesa sotto torchio

ROSATI 7

Inizia alla grandissima  deviando sulla traversa la stoccata di Coda poi chiede fallo sul gol granata perché ostacolato nella prima uscita. Nella ripresa salva ancora al 25,33 e 42. Coda se lo sognerà per tutta la notte

DEL PRETE: 6
Sfiora il pareggio al 42 ma la sua stoccata, deviata, termina sul fondo d'un niente. Duella con Milinkovic e Troianiello, due tipetti niente male. Questo lo condiziona in fase offensiva, ma è pur sempre generoso.

ALHASSAN: 6
Si immola salvando l'1-0 al 12. Sembra barcollare ma non affonda.

VOLTA: 6
Coda e' un brutto cliente e soffre le pene dell'inferno. L'unico attaccante a creargli qualche difficoltà. Bravura dell'avversario più che demerito suo. Si divora il gol vittoria a cinque minuti dalla fine. Lo meriterebbe.

BELMONTE: 6
Anche lui balla più del solito.

DELLA ROCCA: 6,5
Sta diventando un giocatore importante anche in fase di "rottura". Un polmone ma con la solita qualità al servizio della squadra. Manca un gol in mischia clamoroso, segnasse non sarebbe in B.

ZEBLI: 6,5

Primo tempo spettacolare, con un solo errore sulla traversa di Coda dal quale si riprende subito. Fa  bene tutte due le fasi, è lucido nei passaggi , corre come un maratoneta andando sempre a raddoppiare sui compagni in difficoltà. Cala solo un pò nel finale e il Perugia ne risente non riuscendo più a guadagnare campo. 

LANZAFAME : 7
Parte sulla tre quarti si invola entra in area e viene chiuso al momento di battere (rigore?) Poi recapita un cross al bacio per Zapata che arriva tardi. Inventa sulla trequarti e serve  un assist d'oro che Ardemagni spreca.
Cerca la porta, anche nel finale. Nella ripresa calcia una punizione di poco alta e sfiora l'incrocio con un destro a giro alto di pochissimo. Sbaglia anche qualcosa vero ( si lascia sorprendere da Franco in occasione del gol), cercando sempre la giocata anche in zone a rischio. Ma è dappertutto e sulla tre quarti avversaria con grande qualità. 

ZAPATA: 6
Grandissima giocata e pre assist per Ardemagni. È' in partita ma uno scontro con il portiere granata lo manda ko.

FABINHO : 6

Un guizzo al 38 concluso con un sinistro a lato. Poi nella ripresa un bel cross su cui Ardemagni e Del Prete pasticciano. Non è' ancora quello di due anni fa ma sta crescendo e lavora "sporco" per la squadra

ARDEMAGNI: 6,5
Arriva lungo con il piedone sinistro e sbaglia un rigore in movimento al 13, ma al 3 della ripresa si scaraventa sul traversone di Parigini e fa centro.Ci riprova al 58 anticipando Del Prete su cross di Fabinho. Più le solite "sportellate".

PARIGINI: 6
Entra al posto di Zapata e a inizio ripresa è devastante con il bellissimo cross del pareggio . Protagonista indiscusso prima dell'infortunio. Speriamo non grave.

SPINAZZOLA: 6

La solita gara generosa alla ricerca della giocata. Gli manca ancora qualcosina per il definitivo salto di qualità'. Ma il ragazzo ci sa fare.

DROLE': 6
Entra e si prende una bella punizione da cui nasce l'occasionisima  del finale.

BISOLI: 6,5 
Il suo Perugia parte forte e crea diverse occasioni, sceglie Lanzafame e lui lo ripaga con un buonissima prestazione. Recupera la partita con un grande inizio ripresa e cerca di vincerla rischiando tantissimo in contropiede. Alla faccia del presunto catenaccio che gli è stato etichettato. Il suo Perugia cresce ma gli manca ancora l'istinto killer. 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545