Skin ADV

Nesta a Radio Deejay: Cerri ha talento, l’Italia non è ancora squadra (FOTO)

 

 

QUESTE LE PAROLE DI ALESSANDRO NESTA OSPITE TELEFONICO A RADIO DEEJAY DI IVAN ZAZZARONI E FABIO CARESSA:

Il livello della A rispetto a quando giocavo io è un po’ calato, anche la B inevitabilmente . E’ forse di un pelino inferiore a qualche anno fa, comunque sono campionati impegnativi, anche la B.

Prima c’erano grandi squadre, forse più soldi e più giocatori forti.

Cerri? Ha una caratteristica importante: ha un grande fisico abbinato ad una grande tecnica, deve maturare ma sicuramente ha una grande carriera davanti.

Chamot  era il mio idolo: era veloce, tecnico e una persona molto riservato, avrebbe meritato di piu.

L’Italia ha buoni talenti che crescono ma la squadra ha bisogno di vincere anche se gioca male: forse questa non è ancora squadra.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545