Skin ADV

Nesta: Ngawa out solo domani, Vido deve leggere meno e...(FOTO CERQUIGLINI)

 

QUESTE LE DICHIARAZIONI DI ALESSANDRO NESTA ALLA VIGILIA DI LIVORNO-PERUGIA:

Il nostro rendimento? Anche fuori casa, escluso Palermo, abbiamo fatto le nostre partite: forse le squadre migliori le abbiamo incontrate fuori casa. L'atteggiamento è stato giusto, ma forse in trasferta abbiamo incontrato squadre più forti.

Lucarelli? Gli allenatori  sono tutti  a rischio, guardate cosa è successo finora, in B è normale: sicuramente sono preoccupatpo dal fatto che daranno il massimo per tirarsi fuori dalla loro situazione di classifica.

Sono un pò scaramantico, ma spero che le cose possano andare meglio. Dobbiamo ancora mettere a posto qualcosa, contro il Padova  sul 2-2 la partita si era appiattita e in contropiede potevano farci male. Il gol di El Yamiq ci ha dato slancio, ma dobbiamo lavorare.

Moscati? La stagione nostra è stata caratterizzata da alti e bassi per tutti, per noi lui è importantissimo, è stato fuori due partite. Marco è un giocatore bravissimo e spero che tutti i giocatori mi mettano i dubbi, Marco compreso.

Mazzocchi potrebbe giocare al posto di Ngawa, ma anche El Yamiq e Moscati: Ngawa dovrebbe saltare solo questa partita.

Se partiremo subito forte potremo metterli in difficoltà. Lucarelli è stato compagno di Nazionale, Alino è come Peter Pan: l'anno scorso si allenava come un ragazzino, un giocatore cosi mette entusiasmo.

Chi giocherà dietro le punte? In questo ultimo ultimo mese e mezzo abbiamo capito che ci sono giocatori che possono giocare in più ruoli. Verre puo fare quel ruolo, dipenderà dalla partita e dal corso della stessa. Il modulo è ormai definito, capiterà di cambiare per una parte della partita e grazie alle caratteristiche dei giocatori che devono essere bravi ad adattarsi a più ruoli

Han? può fare anche tre quarti, ma lo vedo meglio davanti.

Vido ha talento, per me deve trovare solo un pò di equilibrio. I talenti non si accontentano e scalpitano. E' bene che ogni tanto si isoli, non si deve esaltare ne deprimere e magari evitare di leggere. Lui vorrebbe  anticipare i tempi, è una caratteristica di ogni talento. Deve solo stare sereno e avere equilibrio.

Dobbiamo essere piu bravi sulle palle inattive e non è solo questione di centimetri. Dobbiamo essere piu cattivi e concentrati, è un discorso sia di tecnica che mentale. La posizione del corpo non è sempre ideale nelle marcature, ma dipende anche dalla determinazione nel pulire l'area dai palloni che restano troppo nella stessa, come accaduto a Salerno. Anche con il Milan avevamo questo problema, cambiavamo di frequente da uomo a zona. 

Sgarbi è pronto per giocare in B:  paga che c'è un pò di traffico in quel reparto e mi dispiace: però spero per lui  che prima o poi arriverà il momento di giocare.

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545