Skin ADV

VOLLEY: Leon abbatte Zaytsev, Sirci gode e Block Devils in fuga (FOTO CERQUIGLINI)


 

Grandissime emozioni al Pala Barton dove tornano da ex Ivan Zaytsev e Anzani con la maglia degli acerrimi rivali dell'Azimut Modena.
E‘ servita la migliore Sir per abbattere i "canarini" emiliani, battuti 3-1 dopo oltre due ore di gioco.

Zaytsev e Anzani sono stati tra i migliori tra gli emiliani, ma dall'altra parte hanno trovato un grande Leon e  un Atanasijevic cresciuto alla distanza e protagonista di uno scontro verbale con l’ex compagno Zaytsev nelle battute finali.

Primo set: partenza  determinata della Sir Safety Conad (11-7),  Modena però si rifà sotto con due muri su Atanasijevic e Lanza e l’invasione di De Cecco (break 0-3 e 14-12).
Lanza e Leon contro due attacchi di Zaytsev, poi muro di Ricci su Anzani (18-14). De Cecco cerca Leon e il cubano non ne sbaglia una. Dall' altra parte solo Ivan prova a tenere Modena in corsa, in aggiunta di un ace di Holt. Leon si prende sulle spalle la Sir e la prima frazione di chiude con un attacco di Atanasijevic  al secondo set point (25-22).

Secondo set in equilibrio nelle prime battute , Modena resta in scia dopo bellissimo scambio (11-10), quindi "bomba" di Leon da servizio e più tre Sir.

Se Leon va continuamente a punto, più fatica fa Bata che sbaglia così come Lanza (14 pari).
Leon non si scompone, Modena non riesce ad arginare i suoi attacchi in diagonale e nemmeno quando il cubano va in battuta (ace e 20-18). Modena pareggia , Atanasijevic mette giù una palla che scotta e si ripete due scambi dopo. Il set lo chiude Lanza con un ace che fa crollare le certezze della squadra di Velasco (25-22).


La Sir ha il merito di non staccare mai la presa e l'equilibrio contraddistingue anche il terzo set con Modena che va avanti sull'11-12, con Kaliberda  che realizza l'ace dell'11-13. La squadra di Velasco allunga (14-18).
Atanasijevic fa la voce grossa al servizio, tre ace consecutivi e Sir che riagguanta la parità con il serbo (18-18), ma Zaytsev attacca il 18-20 e il 18-21. Bata si prende un muro, Modena di nuovo a più quattro (19-23). Podrascanin mura Kaliberda, Bata accorcia a meno uno al termine di uno scambio  nato da un servizio di De Cecco non ricostruito a dovere da Modena che però chiude al terzo set point con Zaytsev (23-25).


Modena parte bene anche nel quarto set , la Sir tiene botta e si porta a piu tre con Bata e  il solito Leon che realizza tre ace consecutivi facendo esplodere il PalaBarton (9-4).
De Cecco chiama anche Lanza, Anzani risponde , Lanza bissa e 12-8. Anche il Potke fa male al servizio (14-9) imitato da Atanasijevic che  poi chiude anche il contrattacco successivo (17-11).


La partita si decide sul bellissimo scambio del 19-12 chiuso da un primo tempo di Ricci. Anzani fa invasione (22-15) e la Sir vola con Lanza che "stampa" Zaytsev.
Finisce con le scintille tra Ivan e Bata. La sostanza non cambia, Lanza chiude al servizio 25-16 e Sir che vola a più quattro sui modenesi confermando la sua leadership in classifica.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545