Skin ADV

Nesta: Dobbiamo fare di più, lavorato sui nostri limiti. Moscati? Il calcio è competizione (FOTO)

 

 

 

QUESTE LE DICHIARAZIONI DI NESTA ALLA VIGILIA DI PERUGIA-BRESCIA:

La squadra sta bene, quando si riattaccare un po’ un incognita. Abbiamo fatto un’ analisi su dove migliorare, ci abbiamo lavorato.

Sadiq e Falzerano sono giocatori importanti: Sadiq ha giocato poco , devono entrambi trovare la condizione ottimale. Sono giocatori che ci daranno alternative, cambi importanti, la  rosa si arricchisce soprattutto perché Federico ha avuto qualche problema.Falzerano ha diverse caratteristiche, vedremo dove può essere efficace.

Leali e Moscati: vediamo chi sarà convocato, speriamo che il mercato chiuda presto perché non è facile. La finestra di mercato la ridurrei.

Il Brescia è forte, ha un identità precisa e ha equilibrio. È una squadra vera con individualità molto forti. Dovremo affrontarli forte per fargli perdere un po’ di certezze.

Dopo Cremona ho fatto i complimenti ai miei giocatori, abbiamo fatto un buonissimo girone di andata ma non è sufficiente. Dobbiamo fare di più anche perché quello che faremo da oggi in avanti sarà decisivo, per il successo e l’insuccesso di questa stagione. Abbiamo lavorato sulla fase difensiva , una squadra come la nostra non può subire così tanti gol. Bisogna andare sempre forte sennò succede quello che è successo a Cremona. Sono sicuro che domani faremo una gara importante, quando giochiamo in casa siamo più forti. Non è un caso che fuori casa sono in difficoltà .

Han arriva stasera e domani sarà in panchina, Federico no.

Moscati: Io non conoscevo Kingsley, ma è stato una sorpresa. Marco ha trovato un giocatore forte davanti, le cose sono andate in questa maniera. Il calcio è così, e competizione: lui si è comportato bene, si è allenato bene. Ma il lavoro nostro e questo, se faccio male vado via.

Faremo una gara importante, quando giochiamo in casa siamo più forti. Non è un caso che fuori casa sono in difficoltà .Han arriva stasera e domani sarà in panchina, Federico no.

Leonardo Cenci? Gli faccio un grande in bocca al lupo, a tutte le persone che soffrono. Tutti noi abbiamo avuto persone vicine del genere. Speriamo che possa tornare allo stadio, siamo aperti a tutti i tifosi soprattutto a quelli che hanno bisogno di sostegno come Leonardo.

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545