Skin ADV

Mercato: presidente dia segnale, alzare l’asticella si può ed e forse necessario (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

 

Tutto bloccato: si puo tradurre cosi l'intervento del presidente del Grifo Santopadre a poco piu di 48 ore dalla fine del mercato. 

Il Perugia aveva individuato dove intervenire: a centrocampo ( con Carraro con cui pare l'accordo per il prestito sara rinnovato fino al 2020) e sugli esterni, come piu volte sottolineato da Nesta.

E'  comprensibile la posizione del presidente, senza uscite la rosa diventerebbe piu numerosa e con altri innesti aumenterebbe il monte ingaggi.

Ma intervenire questa volta, a nostro parere, sarebbe necessario e anche possibile, indipenentemente dalle uscite. Negli ultimi anni le cessioni hanno portato nelle casse del club oltre 15 milioni di euro e molti di questi soldi stanno entrando ed entreranno ancora per molto tempo.

Dal punto di vista tecnico va detto che il lavoro fatto dal club la scorsa estate, ripartendo da un blocco giocatori quasi completamente nuovo, avrebbe necessitato degli aggiustamenti nelle successive due/tre sessioni di mercato (come piu volte ribadito da Goretti) ed intervenire adesso avrebbe conseguenze positive anche nello sviluppo di quel progetto iniziato con mister Nesta e dare il segnale che il tecnico ( ed i tifosi) si aspettano per prendere in ipotesi di prolungare il lavoro difficilissimo e coraggioso iniziato ad agosto.

I nomi  dei giocatori che  sono usciti sui giornali (Rosi e Martella in particolare) sarebbero “il segnale” alla città che il presidente vuole alzare la cosiddetta asticella.

La parola passa a lui quindi, dalle sue scelte e dai suoi sforzi potrebbe dipendere il futuro di  questo progetto tecnico che con Goretti sta portando abilmente avanti e che ora ha bisogno  di crescere. 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545