Skin ADV

Da Salerno: si ferma anche Schiavi, le opzioni di Gregucci (FOTO)

 

Reduce dal successo casalingo con la Cremonese,  quello di Perugia è per la Salernitana uno scontro diretto da non fallire. E’ per questo che il tecnico intende confermare l’assetto tattico, per non alterare gli equilibri finalmente ritrovati ed inserirà, probabilmente, una sola novità in formazione. Non c’è tempo per gli esperimenti. Soprattutto in una fase diventata, ormai, cruciale per la stagione della Salernitana. Gregucci l’ha lasciato intuire nelle ultime uscite, confermando - infortuni e squalifiche permettendo - uomini e modulo.

Una strada che, nonostante le tre gare disputate in nove giorni, dovrebbe essere seguita anche a Perugia dove il tecnico pugliese sembra intenzionato a riconfermare in blocco la formazione che martedì sera ha superato la Cremonese all’Arechi. L’unica novità sarà rappresentata dall’impiego di Casasola che, scontato il turno di squalifica, tornerà titolare a centrocampo sulla corsia di destra. In avanti, nonostante gli incontri ravvicinati, giocherà ancora una volta Calaiò, elemento che sta trovando il ritmo partita anche grazie al minutaggio che il tecnico gli sta concedendo. Jallow potrebbe giocare al suo fianco, come accaduto a Verona, o indietreggiare sulla trequarti insieme ad André Anderson, tornato a brillare dopo qualche apparizione in chiaroscuro. Scelte pressoché obbligate nelle altre zone del campo. In difesa Mantovani e Migliorini sono certi di una maglia mentre Pucino, che si è ben disimpegnato contro la Cremonese, dovrebbe essere nuovamente preferito a Gigliotti. In mediana Lopez agirà sull’out mancino con l’ormai consolidato tandem Di Tacchio-Minala a completare il quartetto di centrocampo .

Per la trasferta di Perugia Gregucci  dovrà rinunciare anche a capitan Schiavi, che ha rimediato una lesione muscolare alla coscia.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545