Skin ADV

Ex: Massimo tira la bomba, De Stefanis: Nesta bravissimo, col Grifo il mio gol più bello (FOTO)

 

Anche io ho fatto il settore giovanile della Lazio, proprio come mister Nesta che oggi sto apprezzando al Perugia per quello che sta facendo da allenatore esordiente”

A parlare è Massimo De Stefanis, ex numero 10 del Grifo nelle stagioni 1984-85 e 85-86 intervistato dalla trasmissione “Grifo Ricordi, le storie del Perugia calcio“ in onda tutti i lunedì alle 23,15 su UmbriaTv: “ Nesta è stato un grandissimo campione dentro e fuori dal campo - ha aggiunto De Stefanis - e questo aspetto sicuramente l’aiuta tantissimo perche i giocatori sono teste pensanti”

De Stefanis, che oggi vive a Roma e allena i ragazzi del Boreale Don Orione ha raccontato tantissimi aneddoti delle sue due annate perugine: nel 1984-85 quando il suo Grifo sfiorò la Serie A e anche dell’anno successivo quando, da capitano, il suo Perugia retrocesse in C anche a causa del calcio scommesse che coinvolse il presidente Ghini e alcuni compagni.

Con il Perugia segnai il gol più bello della mia carriera, una rete su punizione con palla sotto l’incrocio nel match interno contro il Taranto. Era  una squadra di uomini veri, all’inizio del primo anno i vecchi di quella squadra ci aiutarono tantissimo, tra cui il compianto Corrado Benedetti: mi ricorderò sempre - ha detto ancora l’ex centrocampista-  che proprio Benedetti spaccò letteralmente lo spogliatoio al termine della gara contro il Padova, quella che ci costò la Serie A: andammo avanti con Gibellini- ha concluso  De Stefanis- ma a pochi minuti dalla fine uno svarione difensivo permise al Padova di pareggiare con Dondoni”.

Tantissimi gli aneddoti raccontati da De Stefanis su ex compagni, dirigenti e Aldo Agroppi, che l’anno successivo ( insieme al diesse Nassi) lasciò Perugia per approdare alla Fiorentina.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545