Skin ADV

Nesta: Con presidente gran rapporto, ci abbiamo messo tempo. Difendo Gyomber, partite si decidono nelle due aree (FOTO CERUIGLINI)

 

 

QUESTE LE PAROLE DI NESTA ALLA VIGILIA DI PESCARA:

"La squadra aveva bisogno di sentire il presidente dopo due sconfitte: il suo intervento è stato buono. Ora le squadre si sono posizionate e parte la gara, ognuno per i suoi obiettivi. Come carattere sono un pò diffidente, poi però costruisco rapporti che durano tutta la vita. Con lui ho avuto momenti caldissimi, però penso che abbia capito che di me si può anche fidare, indipententemente dal futuro. I campi li rifa per il Perugia,  non è che ci porto il cane, scherzo ovviamente... (ndr ride)

Ho tutti a disposizione tranne Pavlovic. Kingsley è arrivato stamattina con un po di influenza ma parte, c'è chi sta meglio e chi sta peggio, andiamo a Pescara con la formazione al completo. Felicioli l'ho escluso, avrei potuto escludere qualcun' altro, il calcio è cosi. Magari la prossima rientra

Noi analizziamo la partita a prescindere dal risultato, diciamo sempre le stesse cose. Le partite si decidono nelle due aree, se sei forte li hai grandissime possibilità di portare a casa il risultato.

Le squadre sono tutte migliorate,  il Pescara se sta li è perche c'è un motivo. Giocare a Pescara è dura per tutti, lo è stato anche per il Palermo, servirà un Perugia super.

Vido ? Ha fatto miglioramenti e progressi, è a disposizione.

Gli errori nel dna? Dopo l'errore ci sono le reazioni, come uno li vive, anche durante la settimana. Bisogna valutare come esci dall'errore, come reagisci, poi chi ne ha fatti di più è normale che non giochi, è il calcio.

Gyomber ha fatto un grande campionato, ha disputato tante partite, forse a volte può perdere lucidità, ma ci ha dato tanto e mette grande spessore. Non lo metto assolutamente in discussione, poi vedremo chi giocherà.

Le scelte sono quelle li, nel ruolo di mezzala o play, la prima scelta la faccio per quello che voglio durante la partita, poi in base all'avversario. Poi ovviamente conta anche la settimana e l'aspetto fisico e mentale.

Con il Benevento non abbiamo fatto male, anzi. Se avessi potuto fare piu turn over a Crotone, forse a vedere i risultati si.

Spero di vedere una squadra arrabbiata per le sconfitte, che ci possano dare qualcosa in più, giocando feriti nell'orgoglio.

A Carpi non abbiamo giocato bene, ma non mi sono vergognato di vincere. Capita a tutti, il risultato viene sempre prima di tutto.

La fase difensiva? Sula scelta dei giocatori non mi rimprovero nulla, poi dove metterli si poteva fare qualcosa di più. A difendere bassi bassi facciamo un pò più fatica, il marcare a zona è dettato anche alle rose che hai, su alcuni calci piazzati marchiamo a zona, non credo siano stati errori collettivi ma di attenzione. Tutto qua.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545