Skin ADV

Bisoli: "Battuto un bel Lanciano, ma troppi gol sbagliati"

Complimenti al Lanciano ma anche per il suo Perugia. Pierpaolo Bisoli è soddisfatto dopo la vittoria al Curi: “Abbiamo sofferto in avvio come spesso ci capita e questo è un aspetto da migliorare – ha detto il tecnico ai microfoni di Umbria Tv -. La differenza è che il Lanciano ci ha fatto penare per tutta la gara a differenza di quanto successo altre volte, ma questa è la Serie B. Forse abbiamo anche pagato un po’ la pressione perché oggi serviva la vittoria a tutti i costi per la classifica.

Loro hanno giocato a viso aperto e sono stati molto bravi sulle fasce ma nonostante questo abbiamo creato tantissime occasioni, frutto del lavoro fatto in settimana e dovevamo sfruttare meglio le occasioni. Il Lanciano poteva giocare anche due giorni e non avrebbe mai segnato, un po’ come successo a noi col Cesena.

Taddei? Il compito di un allenatore è pescare i giocatori giusti al momento giusto e coinvolgere tutti. A Rodrigo l’ho chiamato da una parte alle 14 di oggi e gli ho spiegato che lo avrei messo davanti per creare la chance del vantaggio e metterlo poi play basso in caso di necessità: è andato tutto secondo i piani.

Bene Zebli, che ancora oggi era dappertutto e gli è mancato solo il gol, e ho visto bene anche Spinazzola che stavolta è entrato davvero bello tosto a gara in corso.

Perugia è una piazza importante e si vuole tutto subito: gioco e risultati, ma ci vuole pazienza e in questo ciclo di 4 gare abbiamo fatto 8 punti. Siamo sulla strada giusta, il vento è cambiato e ora non bisogna fermarsi. Io sono uno che non si accontenta mai, ma sono fiero dei miei ragazzi che in ogni partita ci stanno mettendo l’anima”.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545