Skin ADV

Comotto: "Gli arbitri? Gol annullato perchè mi sono lamentato" (FOTO)

"Ogni tanto bisogna inventare e non ci vedo nulla di negativo, tutti ci dobbiamo mettere a disposizione del mister. Siamo stati pronti ad adeguarci alla partita, Bisoli poi è' molto bravo a cambiare in corsa ed a mettere nelle condizioni i giocatori che sono in difficoltà ad esprimersi meglio in campo. .

Lo ha detto Gianluca Comotto a Umbria TV, durante "Fuori Campo" parlando dello chieramento del Perugia contro il Lanciano

All'inizio dell'anno mi sono messo a disposizione a 360 gradi, la società ha fatto delle scelte ed era giusto che le testasse. Il ritiro e' stato duro e ho messo un po' di tempo a trovare la condizione, ma ora sto' bene ho tanto entusiasmo e sono riuscito a ritagliarmi uno spazio importante.

          


Ieri Taddei mi ha stupito perché ha tenuto botta tutti i 90 minuti: Bisoli è bravo a far sentire tutti importanti, come Zebli che è un classe 97 e gioca titolare da tre partite e sta dimostrando di avere la testa giusta.Per un giocatore della mia esperienza è importante aiutare i giovani,l'anno scorso Goldaniga era diventato un mio pupillo e sono contento che sia in Serie A
Taddei forse si è sentito ai margini, ma è normale quando accadono queste cose.

Il mio comportamento in campo con gli arbitri? Per fortuna che mi lamento - ha aggiunto Comotto -altrimenti l'arbitro non avrebbe annullato il gol del Lanciano. Io vivo la partita, anche un pò troppo, però gli arbitri mi conoscono e non si scompongono.

Il campionato è ancora lungo ed anche se abbiamo avuto qualche difficoltà ora stiamo recuperando. Il Cagliari potrebbe fare campionato a se, ma anche il Cesena è forte ed ha tutte le carte in regola per salire. Sorpreso dalla caduta di alcune grandi? Assolutamente no, il campionato di Serie B è così ed i pericoli sono sempre dietro l'angolo".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545