Consauto
nomobile

Infrastrutture-Trasporti

Minimetrò chiuso per manutenzione dal 17 al 23 agosto

Minimetrò chiuso per manutezione dal 17 al 23 agosto. Come ogni anno infatti verranno effettuate ispezioni e prove. Al fine di limitare i disagi per gli utenti, è stato istituito un servizio sostitutivo di autobus: informazioni dettagliate nelle stazioni del minimetrò o cunsultando il sito web www.minimetrospa.it.
Servizio regolare, invece, per le scale mobili e l’ascensore inclinato attigui alla stazione del Pincetto, con orario continuato dalle 7 alle 2.

Lavori di consolidamento sul viadotto di Alviano

Hanno preso il via i lavori di consolidamento del viadotto sulla SP 11 ad Alviano gestita dalla Provincia di Terni. La ditta incaricata tramite gara dall’amministrazione provinciale ha aperto il cantiere nei giorni scorsi per l’esecuzione di opere finanziate con 350mila euro.
I lavori riguardano sia la struttura che il piano carrabile, lungo 300 metri. Il transito dei veicoli non verrà mai interrotto. Il cantiere sarà aperto fino a ottobre.

Minimetrò chiuso dal 17 al 23 agosto

Dal 17 al 23 agosto 2020, il minimetrò rimarrà fermo, come negli anni precedenti, per l’attività di manutenzione programmata, visite e prove periodiche previste dalle normative vigenti.
In tale periodo potrà essere utilizzato il servizio autobus di linea, secondo le indicazioni presenti presso le stazioni del minimetrò, e/o consultando il sito internet della Società Minimetrò S.p.A. www.minimetrospa.it.
Nel contempo, le scale mobili e l’ascensore inclinato attigui alla stazione del Pincetto, continueranno il loro regolare esercizio (tutti i giorni festivi inclusi: 7.00 - 02.00).

Trasporti scolastici, Melasecche: "Regione a lavoro ripresa settembre"

“La corretta ripresa delle attività scolastiche non può prescindere da una corretta organizzazione del servizio di trasporto pubblico, oggi fortemente condizionato dalle vigenti disposizioni sanitarie conseguenti all’emergenza Covid-19, che riducono la capienza dei mezzi di circa il 50 per cento”. E’ quanto ha affermato l’assessore regionale ai trasporti, Enrico Melasecche. “Queste disposizioni, tra l’altro - ha sottolineato l’assessore -, sono in costante evoluzione ed in attesa dello specifico pronunciamento del Comitato Tecnico Scientifico previsto per la fine di agosto, come ribadito dal vice ministro all’Istruzione, On. Anna Ascani, in occasione di un recente incontro tra la Regione Umbria e l’Ufficio Scolastico Regionale alla presenza del sottoscritto e dell’assessore regionale alle politiche scolastiche, Paola Agabiti. Insieme alla collega Agabiti - ha proseguito Melasecche - stiamo lavorando, unitamente agli enti locali e alle aziende di trasporto, per garantire una normale ripresa delle attività scolastiche, prevista per il 14 settembre, nel rispetto delle vigenti disposizioni in tema di distanziamento sociale.

La Giunta regionale, in attesa dei fondi statali per la gestione dell’emergenza Covid-19, ha già dato disposizioni agli Uffici affinché predispongano la programmazione delle corse in modo da garantire, nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie, il trasporto scolastico in tutta sicurezza, se del caso incrementando anche il numero delle corse.

In esito alle determinazioni da parte del mondo della scuola sugli orari di lezione - ha concluso Melasecche -, la Giunta regionale provvederà ad adeguare il servizio trasporti, compatibilmente con le risorse disponibili, affinché tutti gli studenti possano usufruire dei mezzi pubblici per raggiungere la classe di appartenenza.

Qualora si dovessero verificare particolari esigenze, la Regione sarà in grado, tramite un costante monitoraggio del servizio, di intervenire per il superamento di eventuali criticità”.

Ferrovie, lavori tra Orte e Roma

Da sabato 8 agosto vengono avviati 3,5 milioni di lavori sulla direttissima tra Orte e Roma. Ci saranno una serie di modifiche ai collegamenti ferroviari -alta velocità compresa che sarà dirottata sulla linea lenta nel weekend del 29-30 agosto. Il cantiere è di Rete ferroviaria italiana che conta di aver concluso gli interventi di ammodernamento dei deviatori e di risanamento della massicciata della linea entro il 31 agosto.

Nell’ultimo weekend di agosto oltre alla deviazione sulla linea lente dell’alta velocità, molti treni si fermeranno a Orte senza raggiungere Roma.

Diretta Streaming