Consauto
nomobile

Cronaca Nera

Incidente stradale a Gubbio, una ragazza ferita

Due auto si sono scontrate questa mattina intorno alle 7.40 sulla nuova variante della strada statale 219, che collega Fossato di Vico e Umbertide. L’incidente, che ha coinvolto una Fiat Panda celeste e una Opel Corsa bianca, si è verificato all’altezza dell’uscita Padule-Gubbio. Sul posto si sono recati i carabinieri e il 118. Una ragazza, ferita lievemente, è stata estratta dai vigili del fuoco di Gubbio e trasportata all’ospedal di Branca.

Contro i bivacchi 19 Ordini di Allontanamento Urbano

  • Categoria: Cronaca Nera
  • Scritto da Noemi Campanella
  • Visite: 77

La Polizia di Stato ha contestato 19 “Ordini di Allontanamento Urbano” nei confronti di persone che stazionavano in determinate zone della città di Perugia, accentuando il disagio e il senso di insicurezza della cittadinanza.
Nello specifico 4 violazioni sono state elevate in zona centro storico, (P.zza IV Novembre e P.zza Danti) per motivi di ubriachezza e bivacco; 15 contestazioni in zona Fontivegge (P.zza del Bacio e P.zza V. Veneto e alla Stazione) per motivi di ostruzione per la fruizione di pubblici servizi, bivacco ed atti contrari alla pubblica decenza.
Si tratta di provvedimenti di natura amministrativa disposti nei confronti di chiunque limita la libera accessibilità e fruizione di infrastrutture (fisse e mobili) ferroviarie, aeroportuali, marittime e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, scuole, parchi pubblici, musei e luoghi di interesse turistico, presidi sanitari e aree destinate allo svolgimento di fiere, mercati, pubblici spettacoli, individuati nei regolamenti comunali.

Rapina alla Ubi Banca

Rapina nella notte nella filiale di Todi della Ubi Banca. I ladri hanno forzato una porta e, una volta dentro, hanno arraffato le banconote lasciate come fondocassa. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia tuderte, che indagano a partire delle immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona. Dai primi riscontri i ladri sono entrati con il volto travisato e hanno portavo via la cassaforte. Ancora da quantificare il bottino.

Rapina in villa a Deruta, famiglia sequestrata

Dopo il caso della rapina in una villa di spello, mercoledì scorso, un’altra rapina è stata compiuta da tre malviventi che sabato sera, armati di pistola e di un coltello, sono entrati in un abitazione di proprietà di un imprenditore, in via Tiberina a Deruta.
Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagna di Todi e quelli del reparto operativo di Perugia per risalire ai tre bandini che hanno legato ad una sedia i coniugi, moglie e marito, entrambi sulla sessantina, sono stati malmenati e ora si trovano ricoverati all’ospedale con lesioni al viso; ferite meno gravi per la figlia trentenne che è stata curata al pronto soccorso e subito dimessa. Prima di fuggire i tre, probabilmente entrati da una porta-finestra, hanno rubato gioielli e preziosi, tra cui un Rolex, contenuti nella cassaforte.
Poi sono scappati a bordo di un’auto, già pronta per la fuga, forse con all’interno un quarto che faceva da palo. I familiari sono riusciti a chiamare i carabinieri: sul posto i militari della stazione di Deruta, della compagnia di Todi e i nuclei operativo e investigativo del comando provinciale di Perugia.

Migranti in fuga, parola al sindaco Valentini e ai cittadini

Sono tutti negativi al Covid-19 i 25 migranti arrivati a Gualdo Cattaneo da Agrigento, molti dei quali si sono allontanati dalla struttura di accoglienza dove erano sottoposti a quarantena precauzionale. L’espisodio ha sollevato molte polemiche politiche. Siamo andati in paese per ascoltare la voce dei cittadini e quella del sindaco Enrico Valentini.

Diretta Streaming