Consauto
nomobile

Sport

Ascoli-Perugia 0-1, le parole di Serse Cosmi

  • Categoria: Calcio
  • di Marco Taccucci
  • Visite: 31

Queste le dichiarazioni di Serse Cosmi raccolte in zona mista dopo la vittoria sull’Ascoli: "La vittoria era auspicabile perché ci avrebbe messo in una situazione chiara di distacco rispetto alla zona calda. Rispetto alla prima fase della mia gestione, la squadra ha capito le proprie qualità e non si perde dietro cose inutili, come il mercato o come lo stress delle cinque vittorie consecutive. Fondamentali queste settimane in cui ci siamo capiti meglio e i ragazzi hanno ritrovato il gusto di giocare. La scelta di Buonaiuto-Falcinelli? Io appartengo a quella generazione di allenatori che fa giocare chi vede meglio. Buonaiuto è tornato dopo lo stop non un altro giocatore ma un’altra persona. Ha capito ciò che volevo. Ma ammetto che ho l’imbarazzo della scelta in quel reparto perché Iemmello è Iemmello, e lo ha dimostrato anche oggi, gli altri li conosciamo, senza dimenticare Capone. I primi 25 minuti mi sono arrabbiato con la squadra perché non si può giocare in quel modo e non riuscire a fare nemmeno un gol, poi logicamente ci siamo abbassati ed era normale che fosse così perché quando non hai più la possibilità di aggredire devi inevitabilmente abbassarti. Nel secondo tempo abbiamo avuto prima una occasione con Nicolussi Caviglia che se l’è mangiata, ma poi per fortuna siamo riusciti ad andare in gol con una bellissima azione. La classifica? No, ora non la guardo. Dopo la vittoria con la Juve Stabia eravamo a ridosso del secondo posto, ma quella vittoria non l’abbiamo capita. Ora aspetto ancora qualche partite, per vedere se abbiamo capito questa vittoria".

Diretta Streaming