Skin ADV

PAGELLE: Finalmente Bianco, Dossena e Belmonte ok. E Samuel...(FOTO)

NOCCHI: 6

Nulla può sull’autogol di Zanon e sugli altri due gol cremonesi.

ZANON: 6,5

Sfortunaro in occasione del pari grigiorosso. Nel secondo tempo ribatte il tiro a botta sicura di Cavion (8’). In ripresa dopo un evidente periodo di appannamento

BELMONTE: 7

Molto meglio da centrale, un buon primo tempo. Gioca con grande determinazione e guida la difesa , in trincea dopo i pareggi grigiorossi.

DOSSENA: 7

Molti si chiedevano perché fosse sparito dai radar dopo la grande prova di Avellino dello scorso marzo. Forse ha tanti “senatori davanti”, ma questo ragazzo sembra sempre  pronto. Realizza il suo primo gol in biancorosso con un gran colpo di testa al 22’. Evidentemente “sente”la porta, perché anche ad Avellino era andato in rete  con una splendida rovesciata (annullata). Si lascia sorprendere dal lungo lancio da dietro e Paulinho lo costiga realizzando il  2-2 . Un errorino di lettura in mezzo a tante cose buone. Non si annate ed il suo finale è da leader

PAJAC: 7

È suo il cross che porta il Perugia in vantaggio. Sempre intraprendente, come all’80 quando scodella a Di Carmine il delizioso pallone per 3-2. Di Chiara chi?

BRIGHI: 6

Non è il Brighi di Bucchi, ma il momento (e il modulo) lo frenano. Nella ripresa cresce sia in fase di recupero che nel palleggio (70’Emmanuello 6 Entra nelmomento più difficile e non sfigura )

BIANCO: 7

Conclusione da fuori di poco alta (12’). Geometrico e reattivo quando al 38’ruba un pallone mettendo nelle condizioni Cerri di andare in porta. Gioca bene e con sicurezza nella ripresa dove non sbaglia nulla. Finalmente! 

BANDINELLI:  6,5

Con Pajac ha una buona intesa, ci mette più cattiveria e si vede. Bravissimo nel pre Assist del 3-2. Lui è uno di quelli che non molla mai.

HAN: 6

Si batte sempre con grande generosità. Al 38’ conclude alto. (80’ Mustacchio: Entra in campo e combina il patatrac, ma il rigore non c’era) .

DI CARMINE: 7,5

Gioca da seconda punta cercando di sfruttare il pivot Cerri. Nella ripresa si trovare pronto realizzando una splendida doppietta. Qualcuno lo critica e lui risponde con i numeri.

CERRI:6,5

Al 35’ Bianco lo serve al limite dell’area, ma fa cilecca . Di testa le prende quasi tutte e la sua stazza è una soluzione per lo sviluppo della manovra. È mancato tanto a Giunti, per Breda una “presenza” importante fisica e tecnica. Ammonito al 53’ e subito sostituto. Senza  (59 BUONAIUTO 6 Prova a sporcare molti palloni, mettendosi al servizio della squadra e cercando di sfruttare ogni possibilità 

BREDA: 7

Schiera i migliori, con Di Carmine e Han che ruotano intorno a Cerri. La squadra ha un atteggiamento più accorto, pur non rinunciando ad offendere. Dopo il pari grigiorosso chiede calma e razionalità, ottenendola . Gli episodi lo condannano a rinviare l’appuntamento con una vittoria che sarebbe stata anche meritata.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545